Trasporti e spedizioni all’estero: Europa, Russia e Nord Africa

Premessa economica

Confetra ha riportato i nuovi dati del primo semestre 2019 in relazione ai numeri e all’andamento del settore dei trasporti e dei servizi logistica connessi. L’anno non è stato semplice a causa di una situazione politica stagnante e di dinamiche internazionali che hanno inciso profondamente sugli equilibri economici commerciali, partendo dalle grandi crisi nel Mediterraneo alla guerra dei dazi Usa/Cina, Usa/Ue che rischia e ha rischiato di destabilizzare molte economie locali e globali.

Trasporti e spedizioni all’estero: nonostante la crisi le merci viaggiano

Confestra riportava dati non troppo negativi per il 2018, segnali di debolezza erano stati riscontrati negli indici industriali e nella movimentazione delle merci. Gli esperti sono stati confermati nella previsione di un dato peggiore per il primo semestre 2019, considerato periodo di crisi peggiore e stagnazione. Infatti, la variazione media dei tassi registra -0,8%, la sfiducia degli operatori incide sugli indici dei mercati ma Confetra riporta che sul totale degli operatori finanziari il 62,3% ha aspettative di stabilità. E’ proprio con i dati dell’andamento dei trasporti e delle spedizioni che si notano dei trend rimasti stabili e delle ristagnazioni settoriali. Infatti, nel primo semestre 2019 l’interscambio con l’estero ha registrato un indice positivo del 2,1% per le importazioni, e un +3,1% sulle esportazioni comprese quelle extraeuropee. Le merci vengono trasportate soprattutto con il treno (+5%) e meno con l’aereo (-5,8%), le conseguenze purtroppo le vediamo con la chiusura delle piccole compagnie aeree o con il loro acquisto da parte di società o realtà più grandi. Il trasporto intermodale sopravvive, camion e navi continuano ad essere mezzi di trasporto fortemente usati e registrano entrambi i settori dati positivi e qualche volta in crescita, segno che il movimento delle merci non viene fermato drasticamente dalle crisi e dai conflitti gravi compresi quelli commerciali come i dazi Usa Cina.

Pesenti, società di trasporti e logistica

In questa situazione economica, mondiale e nazionale opera Pesenti, una società di trasporti a Bergamo nata nel dopoguerra (Anni Cinquanta) con un solo autocarro che serviva aziende di acqua minerale ed è cresciuta in mezzo secolo offrendo una flotta numerosa di automezzi specializzati per trasporti aziendali, industriali oltre che di privati, tanti servizi a supporto della logistica. Con Pesenti potrete spedire merci e materiali in tutta Europa e fuori grazie ad una rete di collaboratori, aziende partner e rapporti consolidati con compagnie aeree, navali e ferroviarie.

Corriere Espresso 24-72 ore

Il Corriere Espresso è uno dei servizi offerti da Pesenti per trasportare e spedire lotti e pianali anche di grande peso e proporzioni. Il corriere Espresso Internazionale garantisce la consegna entro le 24-72 ore dalla partenza in tutta Europa, Russia e aree extra europee come il Nord Africa. Il corriere espresso può comprendere una spedizioni con carico parziale, significa che non occupa tutto il camion, in modalità groupage, ovvero in autotrasporti che comprendono più consegne, con carico totale o gran volume. Pesenti gestisce anche spedizioni via mare e aeree nonché il trasporto intermodale che prevede l’utilizzo insieme in un servizio di autotrasporti stradali, treni, aerei e navi a seconda della destinazione, delle difficoltà e dei tempi di spedizione richiesti dal cliente.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *