Serie A, 32° giornata: l’inizio con la prima partita

Benvenuti su risorsefree.it, il sito web che vi informa un po’ su tutto. Eccoci all’inizio della 32° giornata di Serie A, iniziata il 9 aprile alle 15.00. Prima partita giocata Empoli contro Spezia, queste le formazioni entrate in campo e poi le diverse dinamiche della partita.

Le squadre si sono incontrate allo Stadio Carlo Castellani, allenatori Andrezzoli contro Motta.

L’Empoli è entrato in campo con formazione 4-3-1-2. Vicario in porta, alla difesa Stojanovic, Romagnoli, Viti, Parisi. Centrocampo con Zurkowski, Asllani, Bandinelli. Attacco con Bajrami, Di Francesco, Pinamonti. Verranno sostituiti Romagnoli, Zurkowski, Bandinelli, Di Francesco con: Henderson, Cultrone, Benalli, La Mantia, Ismajli.

La Spezia entra in campo con formazione 4-3-2-1. Provedel in porta, Reca, Nikalaou, Eric e Amian in difesa. Centrocampo di Bastoni, Kiwior e Maggiore. In area attacco Agudelo, Gyasi, Manaj. Durante la partita verranno sostituiti Reca, Adudelo, Gyasi e Manaj con Kovalenko, Verde, Nzola, Ferrer.

La 32° giornata segna per tutte le squadre un inizio complesso, una corsa sempre più veloce e difficile per lo scudetto o la sopravvivenza in Serie A.

Con il punteggio di oggi l’Empoli si pone al 13 posto di una classifica ancora provvisoria per quanto riguarda la 32° gioranta. Lo spezia si pone al 15° posto tra Udinese e Sampdoria. Prossime avversarie nella 33°: Udinese per l’Empoli, Inter per il Venezia. La partita che segue Empoli contro Spezia è Inter Hellas Verona. Quote 1×2: 1.44/ 4.75/ 7.00. Una partita che viene seguita e quotata anche dai bookmakers esteri, a proposito abbiamo trovato questa guida informativa sul mondo delle scommesse sportive online: creare sito scommesse non aams

Formazioni in campo Inter contro Verona

Pochi minuti prima dell’inizio partita, ecco le formazioni ufficiali di Inter contro Verona.

Inter 3-5-2: Handanovic, Skriniar, De Vrij, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Correa.

Verona 3-4-2-1: Montipò; Casale, Gunter, Ceccherini; LAzovic, Ilic, Tameze, Faraoni; Caprari, Bessa; Simeone.

La partita si gioca allo stadio San Siro, in futuro forse in una nuova struttura sportiva, in formazione e progettazione ma anche con tante dinamche e contestazioni complesse (qui un approfondimento sul tema). Ecco alcune chicche su questa partita.

  • 1) Il Verona è la squadra che l’Inter ha affrontato più volte senza mai perde in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria.
  • 2) Il Verona non ha mai vinto nelle trenta partite di Serie A giocate fuori casa contro l’Inter.
  • 3) L’Inter non ha ancora ottenuto due successi consecutivi in Serie A nel 2022, però ha battuto la Juventus in trasferta nell’ultimo match.
  • 4) Inter e Verona si sono incontrate sei volte di sabato in Serie A.

A pochi minuti dall’inizio di Inter Verona, ecco come era la classifica.

  • Milan, Napoli, Inter, Juventus, Roma, Lazio. Primi sei posti, in area di qualificazione Uefa.
  • Atalanta, Fiorentina, Verona, Sassuolo, Torino, Bologna, Empoli, Udinese, Sampdoria, Cagliari. Questi i posti dal settimo al diciassettesimo posto. Ricordiamo che la 32° giornata è iniziata con Empoli e Spezia.
  • Venezia, Genoa, Salernitana, ultimo posto della classifica.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.