Consigli per visitare Roma in estate

La città eterna in estate

La città eterna è un vero e proprio scrigno di tesori. Una sola visita a Roma non riuscirà a soddisfare la nostra voglia di conoscere i segreti di questa stupenda città.

Molti credono che visitare Roma in estate non sia una buona idea. Invece, proprio per il fatto che molti locali sono via per le vacanze estive, questo si può rivelare il momento migliore per scoprire le bellezze della città. Con qualche utile suggerimento riusciremo anche noi a goderci il soggiorno senza soffrire eccessivamente il caldo. Potremo raggiungere il centro città dall’areoporto grazie al servizio di ncc roma fiumicino. Il noleggio con conducente rimane il modo più comodo per spostarsi da/per l’aeroporto.

Visitare musei

Effettuare un tour dei musei più belli della città è il modo migliore per trascorrere una vacanza interessante ed avvincente senza patire il caldo. I Musei Vaticani rimangono il fiore all’occhiello dell’arte nella città. Converrà prenotare con largo anticipo i biglietti per ridurre il tempo di attesa in coda.

Alcuni musei aprono le loro porte gratuitamente. E’ il caso del Museo delle Mura, all’interno di Porta San Sebastiano, o della villa dell’Imperatore Massenzio, sull’Appia antica.

Non si tratta di un museo, ma vale senz’altro la pena visitarla per la sua indicibile bellezza. Stiamo parlando di Villa d’Este, a Tivoli. Oltre alla villa, ricca di affreschi, arazzi ed interessanti manufatti, potremo visitare il parco, che offre una vista mozzafiato sulla città e che è ricco di fontane spettacolari.

Visita a Villa Borghese

Villa Borghese ha uno dei parchi più belli e grandi della capitale. Potremo passeggiare oppure noleggiare una bicicletta e trascorrere un rilassante pomeriggio con degli scorci davvero suggestivi.

La Casa del Cinema di Villa Borghese durante il periodo estivo proietta alcuni film iconici in lingua originale con i sottotitoli in Italiano. Potremo prenotare il biglietto direttamente sul posto prima che inizi lo spettacolo.

Programmare le attività

Naturalmente le ore più calde della giornata sono quelle della tarda mattinata e del primo pomeriggio. In questa fascia oraria, organizziamo la visita in un parco o in un museo piuttosto che girare per la città.

La mattina presto è il momento migliore per raggiungere alcuni punti panoramici della città. L’alba a Roma è uno dei momenti più suggestivi per scattare delle foto spettacolari.

La sera è invece il momento di girare e di partecipare agli eventi che spesso si tengono all’aperto tra le strade del centro.

Cosa mangiare

Il gelato a Roma è buonissimo. Fare sosta presso una delle tante gelaterie artigianali è un ottimo modo per trovare un po’ di refrigerio. Beviamo molta acqua e prediligiamo i pasti leggeri a base di verdure.

Roma sotterranea

Tra le attrazioni imperdibili di Roma sotterranea ci sono le case romane del Celio. Si trovano esattamente sotto la Basilica di San Pietro e Paolo. Le case offrono un incredibile scorcio sulla vita dei romani di un tempo, che non disdegnavano di mescolare arte sacra e profana, come testimoniato dagli affreschi che impreziosiscono le pareti.

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *