Casa: L’aromaterapia

Nell’ambiente, solitamente, profumi ed essenze sono indispensabili per le nostre case. Sulle nuove essenze in commercio e per avere consigli utili sull’aromaterapia o come applicarla clicca qui. In quanto alle profumazioni , tali essenze hanno preso sempre più l’assalto per cercare di avere sempre una stanza profumata. Nonostante tutto però mentre prima si usavano solo nei bagni, ora invece è diventato l’ordine del giorno specie l’uso di diffusori soprattutto in salotto, nella cucina, nelle camere da letto, in ufficio o comunque addirittura anche nelle nostre attività.

Gli aromi e gli studi

Gli aromi per far profumare l’ambiente assumono molti ruoli, quindi non solo sono utili per profumare la casa. Inoltre, per sapere se meglio un iphone nuovo, usato o ricondizionato, sul mercato ovviamente ce ne sono tanti dove  modelli disponibili si possono trovare su questo sito. Allo stesso modo, è una buona alternativa anche per il benessere’poiche’ è stato anche dimostrato da degli studi. In effetti le essenze o comunque gli odori, sono anche rilassanti, ci aiutano a dormire meglio, rilassano la mente, il corpo, e migliorano l’efficienza e la creatività anche sul lavoro. In effetti la Global Wellness Institute dal nome ‘MediScent’, riconosce nelle essenze questo tipo di priorità, annunciando :” Le essenze assumono un ruolo cruciale per un benessere fisico ed emotivo. Ha la potenza di trasformare quello che pensiamo, nutriamo e soprattutto nell’olfatto. Il potente impatto del profumo sul nostro benessere è stato alquanto studiato, d’altronde vengono scoperte delle nuove essenze basati su dei profumi. Nonchè tutto questo parte dalle candele agli oli essenziali che riescono a far ricordare un luogo, o addirittura riescono a portarci a ricordi specifici o nello stesso tempo a nuove emozioni”. Ma dopo questo tipo di accertamento tratto dagli studi, le essenze vanno a ruba dai consumatori per essere appunto sfruttate per il benessere della persona.

L’uso delle essenze e degli aromi

Le essenze ed aromi come lavanda e gelsomino hanno la funzione di calmante e rilassante, mentre il limone aumenta la produttività. Infatti Rachel Herz della Brown University, ha dimostrato che le persone che lavorano con gli aromi hanno maggiore impegno sulle strategie di lavoro, ma non solo, hanno anche un maggior livello di creatività e nella risoluzione delle loro problematiche.
Quindi, tutte le fragranze profumate delle candele o dai vaporizzatori dei diffusori che si nebulizzano nell’aria, creano un effetto ed un bisogno di relax. L’aromacologia è il benefico inconscio tratto dagli odori sulla nostra mente, la quale poi riesce a portare una persona al benessere.
I diffusori con cromoterapia sono quelli migliori, perchè si possono regolare dallo smartphone con bluetooth, con la sveglia, ma anche i diffusori elettrici di oli essenziali o a vibrazioni ultrasoniche sono alquanto eccezionali per questo tipo di terapia. Nel mercato ne sono presenti moltissime oggi infatti quei diffusori d’aroma wi-fi con cromoterapia per emanare miscele di acqua, hanno delle fragranze ed oli essenziali che sprigionano tramite ultrasuoni ad effetti luminosi. Ma alcuni sono anche regolatori del sonno, invece per quanto riguarda le candele aromatiche si trovano con essenze al mandarino ed agrumi, magnolia e la vaniglia, ma dopotutto gli aromi sono tanti come quelli marini, l’odore di bosco, o tutt’al più di primavera oppure quelli legati ai segni zodiacali.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.