Risparmiare sulle cartucce stampante: sì, ma quanto?

La stampante è uno dei dispositivi presenti nelle case di milioni di italiani. Anche se la diffusione di smartphone e app ha contribuito a una flessione del mercato, ancora oggi sono migliaia le persone che si domandano come e quanto si può risparmiare sulle cartucce per la stampante. Sia che si scelga un dispositivo che stampa a colori o esclusivamente in bianco e nero, le cartucce rappresentano l’elemento che va sostituito con maggiore frequenza, anche se molto dipende dall’utilizzo che se ne fa.

I professionisti che hanno la necessità di stampare più documenti nel corso della stessa giornata sono gli stessi che cercano online soluzioni per risparmiare sulle cartucce. È bene sottolineare da subito che sì, si può ottenere un notevole risparmio sui costi per la sostituzione delle cartucce. Risulta invece più complicato stimare in termini percentuali la quantità di cartucce che è possibile risparmiare adottando tutta una serie di misure rivelatesi efficaci. A seguire la percentuale che indicativamente si può risparmiare sulle cartucce e le azioni consigliate per raggiungere tale scopo.

Risparmiare sulle cartucce stampante fino al 70%

Un utilizzo corretto della stampante e un comportamento consapevole con le cartucce può far risparmiare dal 50 al 70% dell’inchiostro. Un risparmio dunque considerevole. Adottando le azioni elencate qui di seguito, il ciclo vitale di una cartuccia per stampante può aumentare di mesi. Per fare un esempio pratico, si pensi a una famiglia che sostituisce le cartucce una volta ogni 6 mesi, senza seguire nessuna delle regole d’oro per il risparmio. In questo caso, l’adozione dei consigli degli esperti porterebbe a un prolungamento della vita dai 3 ai 4 mesi. La stessa famiglia che oggi sostituisce la cartuccia ogni 6 mesi avrebbe quindi l’opportunità di effettuare il cambio con minore frequenza, una volta ogni 9-10 mesi. Per raggiungere un risultato simile, è opportuno seguire alla lettera ciascun consiglio che segue. Meno cartucce vengono acquistate minore è la spesa annuale affrontata per mantenere in funzione la stampante.

I consigli per risparmiare sulle cartucce per la stampante

Sono diversi i consigli da seguire per poter risparmiare davvero sulle cartucce per la stampante. Dall’utilizzo di cartucce ad alta capacità alle confezioni multipack, passando per la tipologia di font e il colore, tenendo in considerazione anche la possibilità di acquistare eventualmente cartucce non originali.

Cartucce ad alta capacità e confezioni multiple

L’errore più comune che viene commesso quando si sceglie di comprare una cartuccia per la stampante è propendere per l’acquisto della versione standard e non quella di alta capacità. Perché occorre preferire la cartuccia ad alta capacità piuttosto che quella standard (più economica)? Il motivo è semplice: consentono di risparmiare sulle cartucce e hanno un miglior rapporto costo/pagina. L’utilizzo di una cartuccia ad alta capacità garantisce un risparmio pari a circa il 25-30 per cento. Una prima percentuale che rappresenta circa metà del risparmio complessivo, senza neanche dover aprire la confezione del prodotto.

La differenza fra le due versioni della cartuccia si nasconde dietro la sigla. Anche se non si è esperti, la cartuccia ad alta capacità si distingue dalla versione standard perché ha un costo leggermente superiore al momento dell’acquisto. Una logica conseguenza di questa scelta è l’adozione di cartucce per la stampante vendute in confezioni multiple. Di solito, infatti, le tipologie multipack hanno un costo minore rispetto alle stesse se prese singolarmente. Per lo stesso discorso fatto in precedenza, una confezione multipack assicura un risparmio maggiore. Ricapitolando, quindi, tra versione standard e ad alta capacità si deve preferire la seconda e tra confezione singola e multipack è importante scegliere la seconda tipologia.

Stampare in bianco e nero

Potrebbe essere banale ricordarlo, in realtà non lo è. Ancora oggi migliaia di persone preferiscono stampare a colore quando hanno la possibilità di farlo in bianco e nero. L’errore più comune è stampare un documento a colori, quando magari l’unico colore presente è quello del logo aziendale o dei titoli dei paragrafi. A sbagliare non sono soltanto le persone che hanno la stampante a casa e la usano di rado. Infatti, capita spesso che inutili stampe a colori vengano eseguite in un contesto aziendale, procurando fra l’altro un danno economico che alla lunga può rivelarsi ben più superiore di qualche euro al mese.

Come molti già sapranno, le cartucce a colori hanno un costo superiore rispetto a quelle che utilizzano soltanto i colori bianco e nero. Per risolvere in maniera definitiva un errore tanto banale quanto comune, è sufficiente accedere alle impostazioni della stampante e selezionare come stampa predefinita quella in bianco e nero. Sempre sulle cartucce, un risparmio interessante si ottiene utilizzando quelle ricondizionate, che si possono acquistare sull’ecommerce MrCartridge.

Font eco-friendly

Un altro accorgimento che consente di raggiungere fino al 70 per cento di risparmio complessivo sulle cartucce per stampante è l’utilizzo di un font eco-friendly. Non tutti lo sanno, ma i font più comuni (Times New Roman, Verdana, ecc.) sono più esosi dal punto di vista del consumo delle cartucce. Esistono invece altri font, meno conosciuti, che permettono di ottenere un risparmio sensibile. Uno di questi si chiama Spranq Eco Sans ed è possibile scaricarlo online.

Stampare solo ciò che è necessario

Molte volte capita che si stampino fogli inutili. Ciò non causa soltanto uno spreco inutile di carta ma genera anche un consumo superfluo dell’inchiostro presente nelle cartucce. Prima di avviare il processo di stampa, occorre quindi prestare grande attenzione a ciò che si sta realmente per stampare. A volte sono sufficienti pochi minuti, in altre occasioni anche solo pochi secondi, per selezionare in maniera corretta le pagine indispensabili.

Guida ai giochi dei casinò online

E’ la consapevolezza che fa un giocatore. E da questa “massima” che potremmo attribuire a Verlaine o a Hemingway ma che è frutto di questo articolo in verità, possiamo partire per stilare una guida sui giochi casinò on line e come sceglierli in base alle proprie preferenze, ai propri gusti, e come mettersi in gioco con le abilità e la matematica per i perfezionisti del campo. Come nel reale anche sui giochi casinò on line come quelli offerti da https://casino.netbet.it/ si vuole sempre sfruttare al meglio ogni opportunità e cercare di fare cassa ma per farlo bisogna essere appunto “consapevoli” e informati su tutto quello che riguarda questo mondo infinito e fantastico per riuscire a giocare in un casinò on line. Di seguito proponiamo i giochi e le room più popolari a cui poter giocare.

L’evergreen Roulette e Blackjack… ma online

La roulette è tra i giochi che ha raggiunto il più grande successo nel corso degli ultimi anni. Già famosa la versione reale di questo gioco sui casinò ha aumentato il suo potenziale e i giochi roulette disponibili nelle piattaforme on line permettono di poter sfidar la buona sorte sia con denaro reale che virtuale. La parte virtuale serve per affinare tecnica e permettere a qualsiasi giocatore di acquisire esperienza e consapevolezza per comprendere al meglio il fascino di questo gioco. Inoltre esistono anche delle room dedicate ai casinò live online, in pratica, delle piattaforme di gioco in cui è possibile giocare a blackjack, roulette e baccarat con dei croupier dal vivo in modo da rendere il gioco più emozionante perché seguire il gioco live darà l’impressione di essere in un vero casinò. Il blackjack deve la sua fama alla letteratura e al cinema: tante sono le citazioni e le riprese di questo gioco nel mondo dell’arte e ora, con la versione on line molti utenti si sono avvicinati a questo gioco perché il blackjack si presenta semplice, divertente, e offre motle probabilità di vincita.

Le slots machine

È uno dei punti di successo più alti del gioco online. Le slots machine offrono tematiche molto differenti e modalità di gioco che si adattano in modo ideale ad ogni stile di gioco. Ecco perché le slots sono una risorsa importante per avvicinarsi al mondo dell’intrattenimento digitale. Permettono infatti di farsi un’idea molto chiara di quello che sono realmente questi giochi che stanno spopolando negli ultimi anni. La grafica poi, ha fatto passi da gigante e se si pensa alle slots come i soliti tre rulli si fa un grave errore. Oggi la proposta per questa tipologia di gioco è varia e quasi senza fine. da vampiri a eroi, da beniamini del rock a calciatori, da film cult a fumetti popolari. Ogni grafica si presenta accattivante e familiare con i beniamini e gli idoli di una vita. Inoltre le giocate e i bonus sono alla portata di ogni giocatore.

Le poker room

La fama e il successo delle poker room on line non hanno precedenti. Nessuna specialità ha raggiunto i livelli di gioco e di intrattenimento del poker. Il segreto del successo del poker è sicuramente da attribuire al suo pieno modo di coinvolgere i partecipanti che unisce la fortuna all’abilità del pokerista non lasciando che il risultato finale sia totalmente nelle mani della buona sorte. Il poker rientra infatti nei cosiddetti giochi di abilità e nei tavoli, nei grandi tornei e nei cash games che vengono organizzati real e online, migliaia di curiosi e amanti continuano ad avvicinarsi al gioco. Le piattaforme certificate sono tante e mettono a disposizione dell’utente tornei giornalieri, montepremi garantiti, e anche freeroll per i principianti. Un intrattenimento che per tipologia di gioco, di buy-in, e di tempo da dedicare alla piattaforma, si presenta ideale per ogni utente.

Sluurpy: la soluzione per la ricerca di un ristorante

Il mondo del food

Ogni giorno migliaia, anzi milioni di persone si affidano a internet per trovare indicazioni su ristoranti e locali dove di beve e si mangia ma anche per viaggi, alberghi, ristoranti, bar, e pub gli utenti lasciano migliaia di recensioni di locali che hanno visitato hanno visitato, ma queste informazioni sono soggettive; e quindi non è facile prendere in considerazione queste informazioni; spesso anche contrastanti, autentiche ma molto legate ai gusti personali; senza dimenticare che si tratta di un numero così elevato di recensioni che è impossibile leggerle tutte.

Il portale perfetto: Sluurpy

Dal 2013 esiste però una piattaforma unica e ineguagliabile che propone un servizio eccezionale gratuito il suo nome è Sluurpy e consente ai suoi utenti consultare e visitare in modo virtuale il locale selezionato, sfogliarne il menù originale,  leggere le recensioni e trovare tutte le informazioni per  prenotazione; il tutto dal pc di casa o dallo smartphone, in qualunque luogo e momento sia più comodo. Nulla di più semplice e di più utile per trovare tutti i migliori ristoranti vicini e lontani dalla propria residenza; da consultare in vacanza o quando si è in viaggio per lavoro. Un modo veloce per trovare sempre il posto giusto dove mangiare bene e spendendo quello che ci si è prefissi.

Tutto gratis e di alto profilo

Sluurpy non applica nessun costo al ristoratore, che può usufruire di una pagina tutta sua, una vera vetrina a lui dedicata ricca di informazioni e dettagli; una pagina che comprende lo “Sluurpometro”, l’aggregatore di recensioni di proprietà di Sluurpy.it che ricerca sul web tutte le recensioni, le votazioni e i riconoscimenti per i locali in elenco sulla piattaforma e che elabora un’ulteriore voto estrapolato dai dati raccolti. Un portale davvero unico, una guida imperdibile e facilissima da utilizzare, ricca e ottimizzata che mette in collegamento ristoratori e clientela in modo imparziale .

Tele DAZN: conosciamola meglio

Dazn è la piattaforma di streaming video in abbonamento, sul grande esempio di netflix, che da agosto e per tre anni trasmetterà in diretta le partite del campionato italiano di calcio, con quote disponibili a questo sito. È un servizio innovativo, esclusivo con internet e solo in digitale. Dazn è di proprietà dell’azienda britannica Perform Group che si occupa della creazione di contenuti sportivi per i media di tutto il mondo. Perform ha acquistato il pacchetto 3 dei diritti sportivi della Serie A per il prossimo triennio e Dazn si dividerà le partite con Sky: trasmetterà tre partite per ogni giornata ad un costo contenuto su dispositivi come computersmart tvsmartphonetablet e console per videogiochi. Qui riportiamo tutte le principali informazioni finora disponibili.

Cos’è Dazn “Da Zone”

In breve Dazn è un servizio di streaming video sia ondemand che live che si occupa esclusivamente di eventi sportivi e che è sbarcato in Italia dopo essere già ampiamente utilizzato in Austria, Germania, Giappone, Svizzera e Canada. Ora, in Italia, ha acquistato i diritti per trasmettere per tre anni, precisamente nel triennio 2018-2021, un numero limitato di incontri del massimo campionato. L’esordio è dunque previsto per la prima giornata del torneo 2018/2019, nel fine settimana del 18 e 19 agosto prossimi. Ai suoi clienti Dazn offrirà 3 partite in esclusiva per ogni giornata della Serie A, disponibile a questo sito, per un totale di 114 match a stagione. Si tratta precisamente degli anticipi del sabato sera alle 20.30, degli incontri della domenica mattina alle 12.30 e di una delle tre partite in programma la domenica pomeriggio alle 15.

Come accedere

Per vedere e partire si dovrà fare affidamento solo alla linea internet con pc, tv, smartphon e tablet con una connessione adeguata per vedere in maniera ottimale le partite. Come per netflix il primo mese è gratis e poi costerà 9,99 euro al mese pagabili con carta di credito o paypal dopo aver creato un account personale online da cui accedere al servizio.

Quote scudetto 2019 già disponibili

Il campionato di Serie A 2017 – 2018 è terminato con il settimo scudetto consecutivo dei bianconeri della Juventus e forse bisogna partire proprio dall’eventualità che la Juventus riconfermi il trend, portando a casa l’ottavo scudetto consecutivo, record assoluto in Italia. Pre match, quello che si prospetta con le quote, con i bookmakerse sites, è una testa di classifica a tre con la Juventus irrefrenabile e a provare a porre freno subito dopo le squadre di Napoli e Roma e a loro seguono Inter,  Milan e Lazio.

Le quote della serie A 2018/2019

L’eventualità dell’ottavo scudetto della Juventus anche per i  bookmakers è altamente verificabile con quota 1,75. A seguire nella classifica delle probabili vincitrici dello scudetto 2018 – 2019 troviamo la Roma che pagherebbe 6 volte la posta messa in gioco esattamente con la stessa quota il nuovo Napoli di Mister Ancelotti , tra tante incognite per il nuovo corso, pagherebbe comunque 6 volte la posta. Dopo il quarto posto conquistato in extremis l’ultima giornata dello scorso campionato, in casa della Lazio, in una sfida da dentro o fuori, l’Inter, ipotetica vincitrice del campionato 2018 2019 si attesta a quota 8.00, quasi a voler predire la riconferma del quarto posto anche in questa competizione. Per la sponda rossonera di Milano, il Milan, grazie anche ai rinforzi arrivati dalla professionalità di Rejna, Higuain e Caldara la quota per la vittoria del campionato è fissata a 12.00. molto più indietro tutte le altre squadre, a partite dalla Lazio, che si attesta per la vittoria del campionato a quota 50.00, non proprio una quota da favorita, nemmeno tra le prime 4 dea serie.

E in Champions League?

Le italiane in Champions come sono quotate? In attesa di conoscere l‘esito dei sorteggi dei gironi sembrerebbe che i tren rispetti i posizionamento del campionato. Grazie al rinforzo di CR7 dal Real Madrid la Juventus è sicuramente una papabile, outsider vincitrice della competizione. Napoli e Roma grandi incognite viste le buone gare disputate nelle edizioni precedenti. In bocca al lupo Inter che vedrà la propria stagione tra e grandi d’Europa dalla quarta fascia e dunque, tutto sarà legato ai sorteggi, consapevoli di dover affrontare sicuramente una tra le 8 big.

Amazon prime’s day, com’è andata?

Benissimo! E a dirlo è proprio il colosso di Amazon, confermando che quello del 2018 è stato il migliore rispetto ad ogni altro anno precedente.  Nei giorni  15 e 16 luglio Amazon, il più grande sito di e-commerce al mondo, ha messo degli sconti su milioni di prodotti per incentivare gli acquisti nel cosiddetto prime day. In pratica una due giorni di sconti e offerte eccezionali per tutti i clienti abbonati proprio al servizio prime di Amazon. Secondo Amazon il Prime Day è stato il più grande di sempre nonostante alcuni problemi tecnici.

Amazon Prime day, i problemi

Lunedì e martedì Amazon, il più grande sito di ecommerce del mondo, ha fatto sconti sui prodotti in tutto il mondo per il cosiddetto “Prime Day”, due giorni di offerte per i clienti abbonati al servizio Prime. Secondo Amazon, il Prime Day quest’anno è stato «il più grande di sempre», anche se in molti hanno notato che è coinciso con alcuni grossi problemi e non sono stati diffusi dati precisi sulle vendite. Il problema più evidente è stato che il sito di Amazon ha avuto malfunzionamenti in molti paesi del mondo, Stati Uniti e Italia compresi. Lunedì mattina, cioè nelle prime ore del Prime Day, migliaia di utenti hanno segnalato difficoltà ad accedere alle offerte o anche solo a lasciare la pagina principale. Gli screenshot delle pagine di errore – che su Amazon contengono varie foto di cani – si sono accumulate sui social network, e Amazon ha risposto ammettendo di avere difficoltà tecniche, aggiungendo che ciò nonostante le vendite nelle prime ore del Prime Day negli Stati Uniti erano state superiori a quelle degli anni precedenti.

In italia

In Italia, il prime day è stato un modo per rilanciare il nuovo metodo di far compere, egemone si in America e in molte parti del mondo, ma non ancora ne bel paese. I dati, anche in questo caso, con offerte importanti e vicine anche all’80% per gli abbonati prime day, hanno confermato il trend mondiale, e l’Italia si è aggiunta a tutti gli altri paesi per il miglio Prime day di sempre.

 

Le quote della finale di Russia 2018

La finale di un mondiale ha sempre con se un grande fascino. Dalla prima edizione del 1930, alle nostre indimenticabili del 1934, 1938, 1982 e 2006, le “Notti magiche” di ogni edizione vanno a concludersi con uno stadio invaso da tanta magia, allegria e pieno di sentimenti contrastanti dei tanti tifosi a popolare gli spalti. Questa volta la magia sarà di scena a Mosca, allo Luzhniki Stadium di Mosca, domenica 15 luglio, dove sarà decretato il vincitore del mondiale di Russia 2018, disponibile a questo sito, tra Francia e Croazia. Unica grande la prima ad aver rispettato il tabellino di marcia e grande sorpresa la Croazia che nella parte romantica del calcio avrà sicuramente grande sostegno dai suoi tifosi e non. Una finale tutta Europea dunque, ancora una volta, che dimostra l’egemonia del calcio del vecchio continente e delle sue filosofie, a dispetto dei soldi del petrolio e delle sterilità sudamericana. Ma quali sono le quote per scommettere e vivere ancora più intensamente la finale mondiale di Russia 2018? Vediamole insieme:

i 90 minuti all’1 X 2

Francia parte nettamente favorita per il match delle 20:00 con quota 1.90 per la vittoria nei 90 minuti. 3,40 invece la quota per un pareggio nei tempi regolamentari. Una vittoria della compagine croata nella finale di Russia 2018 paga alla fine, 4 volte la posta in gioco. Le doppie chance invece pagano 1,25 per l’1X a favore della Francia, 1,33 per l’12 E 1,87 per l’X2 nel doppio risultato a favore della Croazia

Under e Over

Under e Over full time prevedono invece quota 1,57 per l’over 1,5 e quota 2,35 per l’under 1,5. Nel tabellino 2,5 l’over è pronosticato a quota 2,77 contro il favoritissimo under a quota 1,45.

Goal – No Gaol

Il mercato del Goal paga 2,47 in caso di segnatura da entrambe le squadre e 1,55 in caso di reti bianche per entrambe o per una sola delle compagini finaliste di Russia 2018.

La finalina Belgio Inghilterra

Favorito il Belgio a quota 2,30 nei 90 minuti. 3,20 un pareggio e 3,41 la quota dell’ipotetico terzo posto dell’Inghilterra ai 90 minuti. Si aspettano molti goal nel match con una quota over 2,5 a 1,55 e una quota over 1,5 addirittura a 1,14.

Due tecniche per vincere con le scommesse live

Il mondiale, il caldo, la nostra cara Italia fuori. Il calciomercato ancora non entra nel vivo con tutti i rumors però sempre riportati su www.newscalciomercato.eu . Come passiamo queste afose giornate? Come possiamo renderle più interessanti? Magari siamo ancora bloccati in ufficio, e non possiamo nemmeno organizzare le solite giornate partita tra colleghi, con il televisore in sala relax dove eravamo abituati a vedere gli azzurri. Certamente non siamo in spiaggia a farci cullare dal vento di giugno e dall’odore di salsedine. Allora piazziamo qualche live sulle partite di Russia 2018? Se sei d’accordo con me vediamo insieme due tecniche per andare in cassa con le scommesse live.

Prima tecnica di vincita per le scommesse live

Intuito e senso dell’anticipo sono necessarie per vincere denaro con le scommesse sportive. E’ quello che ci vuole soprattutto nel lieve. Mettiamo il caso di aver piazzato una scommessa su una partita equilibrata, di quelle che si giocano a centrocampo, senza nulla di rilevante, diciamolo pure, noiosa. Il tuo pareggio pronosticato sembra al sicuro ma poi espulsione inaspettata cambia le sorti del match. Cosa fare? Reattività e senso dell’anticipo, scommettere velocemente sulla vittoria della squadra ancora ad 11 perché la quota sarà interessante e aumentano le probabilità che l’esito si verifichi. Il live ha in se proprio questo: la prontezza, il tempismo e poi la fortuna deve sempre aiutarci un po’!

Seconda tecnica di vincita per le scommesse live

La seconda tecnica è quella che permette di aumentare l’affidabilità su ogni scommessa live effettuata in modo da diminuire la casualità. Cosa importante che molto spesso fa la differenza. Si tratta di una tecnica in cui sfruttare al meglio il tipo di scommessa disponibile più conveniente, la scommessa sul totale del numero di reti segnati.  Questa tecnica si dimostra solitamente più efficace poichè scommettere sul numero totale di gol segnati include più possibilità allo stesso momento e, al contrario delle scommesse sul prossimo gol o sul risultato finale, realizzerai una vincita qualsiasi sia la squadra che realizzerà un gol

Come far durare a lungo la batteria dello smartphone

Per le prestazioni sempre più elevate e la maggiore richiesta di potenza da parte degli utenti, oltre al continuo utilizzo degli smartphone quello della batteria e della sua durata è diventato un vero e proprio problema. Senza accorgercene siamo stati per ore a navigare o a guardare video e nel momento esatto in cui abbiamo bisogno primordiale di effettuare una telefonata il nostro smartphone decide di abbandonarci. Ma ci sono alcuni modi per assicurarsi una durata più lunga della batteria, vediamoli insieme.

Quando ricaricare

Le batterie moderne al litio durano di più se si evita di scaricarle completamente o caricarle eccessivamente, più e più volte. Per prolungare l’esistenza della batteria, la soluzione consigliata è mantenere quest’ultima sempre tra a un livello tra il 30% e l’80%, evitando di scendere sotto il 20%. Meglio cercare di stare sempre attorno al 50% con piccole ricariche giornaliere senza uscire dai parametri consigliati.

Ricarica completamente

Quella della ricarica completa è invece un iter da ripetere e una volta al mese. Così facendo si garantisce il modo più efficace per mantenere viva e duratura la vita di una batteria.

Le ricariche notturne

La controindicazione nel caso delle ricariche notturne, e del dispositivo sempre collegato per molte ore, è rappresentata dalla temperatura, che potrebbe salire sino a temperature altissime se il dispositivo restasse collegato tutta la notte col serio rischio di danneggiarla in maniera irreversibile.

Il modo di conservazione

La batteria consuma in media, sino a perdere tra il 5 e il 10% al mese del suo livello ottimale, e potrebbe non essere più in grado di immagazzinare energia se la carica è completamente esausta per troppo tempo. Un discorso si valido per il telefono ma anche per altri oggetti di cui non si fa un uso costante nel quotidiano come navigatori satellitari, batterie esterne, vecchi smartphone, tablet, e-reader e tutti quegli oggetti che non usiamo e quindi non ricarichiamo con una certa regolarità.

Dove vedere i Mondiali di Russia 2018

Ci siamo. I Mondiali di Calcio 2018 in Russia sono finalmente iniziati e da ora in poi per gli appassionati di calcio, oltre alla ricerca della miglior offerta per il betting come su www.bookmakerstranierionline.com si prospettano delle vere e proprie maratone televisive. La campagna di Russia 2018 sarà trasmessa in diretta tv, gratis e in chiaro, da Mediaset. Ogni partita dei gironi potrà essere vista sui canali, Italia 1, canale 5 e canale 20. dagli ottavi sino alla finalissima del 15 luglio saranno tutte esclusiva Canale 5.

Dove vedere in tv le partite di Russia 2018

Prima assoluta per i canali Mediaset, che trasmetteranno l’intero mondiale di calcio in tv. La società di Cologno monzese è pronta all’appuntamento proponendo un calendario ricco e interattivo con i live di ogni match e un seguente spazio televisivo dedicato agli approfondimenti sulle partite appena giocate. Per le partite degli otto gironi i canali interessati saranno Canale 5, Italia 1 e il nuovo in casa mediaset canale 20. Dalla partita iniziale del 14 giugno al 28, fase a gironi, canale 5 avrà la partita d’apertura tra Russia e Arabia Saudita e i big match, Portogallo Spagna del 15 giugno alle 20:00, Brasile Svizzera il 17 giugno, Argentina Croazia il 21 e Germania Svezia del 23 giugno. Inzio invece luned’ 25 giugno per i live su canale 20 con la partita Arabia Saudita – Egitto delle 16:00

Tutte le gare dagli ottavi alla finale in tv solo su Canale 5

Dagli ottavi di finale in poi tutte le gare a eliminazione diretta saranno sulla rete di punta mediaset, canale 5. Infatti il cnaale trasmetterà tutti gli ottavi, tutti i quarti, le due semifinali, la finalina per il terzo posto e la finalissima del 15 luglio. Obiettivo mediaset è anche quello di cercare di attrarre investimenti sulle pubblicità con le partite importanti. Ma ritornando al calcio puramente giocato attendiamo con ansia le ultime partite del torneo, la finale per il 3° e 4° posto sarà giocata sabato 14 luglio alle ore 20, mentre la finalissima per il 1° posto sarà giocata allo stesso orario di domenica 15 luglio